Come delineare il testo in Adobe InDesign (guida dettagliata)

  • Condividi Questo
Cathy Daniels

Aggiungere un tratto colorato intorno al contorno del testo è abbastanza semplice, ma quando si parla di contorno del testo in InDesign, ci si riferisce in genere a un processo speciale che converte i caratteri del testo in forme vettoriali.

Questo processo ha alcuni lati positivi e alcuni lati negativi, quindi diamo un'occhiata più da vicino a come si può delineare il testo in InDesign.

Punti di forza

  • Il testo può essere convertito in contorni di tracciati vettoriali in InDesign utilizzando l'opzione Creare contorni comando.
  • Il testo delineato non può essere modificato con lo strumento Tipo, ma deve essere modificato con gli strumenti tracciato vettoriale.
  • Il testo delineato può essere utilizzato come maschera di ritaglio per le immagini.
  • Durante la conversione dei contorni si perde parte della qualità visiva del testo, soprattutto per le dimensioni ridotte dei caratteri.

Delineare il testo in InDesign

Il processo di delineazione del testo in InDesign è estremamente semplice: bastano due passaggi per creare un testo di contorno in InDesign.

Fase 1: Create una nuova cornice di testo utilizzando il comando Tipo e inserire del testo. Assicurarsi che la cornice di testo sia ancora selezionata.

Fase 2: Aprire la sezione Tipo e fare clic su Creare contorni Si può anche usare la scorciatoia da tastiera Comando + Turno + O (uso Ctrl + Turno + O se si utilizza InDesign su un PC).

Come si può vedere nell'esempio precedente, il testo è ora strettamente delineato da un percorso vettoriale con punti di ancoraggio e curve che corrispondono alla forma originale delle lettere.

Come modificare il testo delineato in InDesign

Una volta delineato il testo, non è più possibile modificarne il contenuto utilizzando lo strumento Digita e digitando nuove lettere con la tastiera, ma è necessario utilizzare gli strumenti di manipolazione vettoriale di InDesign, come ad esempio la funzione Selezione diretta e lo strumento Penna set di strumenti.

È possibile usare la Selezione diretta per regolare i punti di ancoraggio e le curve esistenti nel testo appena delineato . Passare al Selezione diretta utilizzando lo strumento Strumenti o utilizzando la scorciatoia da tastiera A .

È possibile fare clic e trascinare un punto di ancoraggio per spostarlo, oppure fare clic su un punto di ancoraggio per selezionarlo e quindi utilizzare le maniglie per regolare le curve ai lati del punto, proprio come qualsiasi altra forma vettoriale in un programma Adobe (vedere sotto).

Se si desidera aggiungere o rimuovere punti di ancoraggio, è necessario utilizzare il metodo Penna Passare allo strumento Penna utilizzando lo strumento Strumenti o la scorciatoia da tastiera P .

Guardate bene e vedrete il Penna cambia l'icona del cursore quando si passa sopra un punto di ancoraggio o un percorso esistente.

Se si trova sopra un punto esistente, il cursore passerà al punto Cancellare il punto di ancoraggio che è indicato dal piccolo segno meno accanto allo strumento Penna icona del cursore.

Se si passa il mouse su una sezione di un percorso senza punto, si passerà alla voce Aggiungere un punto di ancoraggio indicato dal piccolo segno più accanto al cursore.

Tenendo premuto il tasto Opzione (utilizzare il tasto Alt su un PC) cambia la modalità Penna nel programma di Convertire il punto di direzione che serve per passare un punto di ancoraggio esistente tra le modalità angolo e curva.

Un punto di ancoraggio in modalità curva ha due maniglie che definiscono come il tracciato si unisce al punto di ancoraggio, mentre un punto di ancoraggio in modalità angolo non ha maniglie e disegna una linea retta fino al punto di ancoraggio successivo.

Utilizzo dei contorni del testo come cornici di immagini

Ora che il testo è stato convertito in contorni, è possibile utilizzarli come maschera di ritaglio per un'immagine.

Le maschere di ritaglio controllano quali parti dell'immagine sono visibili, quindi Utilizzando i contorni del testo come maschera, si ottiene l'effetto di riempire le lettere con l'immagine selezionata. invece di un colore solido.

Per utilizzare i contorni del testo come maschera di ritaglio, assicurarsi che la cornice di testo sia selezionata, quindi aprire la finestra di dialogo File e fare clic su Luogo Si può anche usare la scorciatoia da tastiera Comando + D (uso Ctrl + D se si utilizza InDesign su un PC).

Nel Luogo sfogliare per selezionare il file dell'immagine e assicurarsi che l'opzione Sostituire l'elemento selezionato L'opzione è attivata. Fare clic sul pulsante Aperto e l'immagine riempirà automaticamente i contorni del testo.

A seconda delle dimensioni e della risoluzione dell'immagine, è possibile utilizzare un comando di adattamento per ridimensionare rapidamente l'immagine in modo da adattarla ai contorni del testo. Con la cornice dell'immagine/testo selezionata, aprire il comando Oggetto selezionare il menu Montaggio e scegliere l'opzione di adattamento desiderata.

Nota sulla delineazione del testo per l'esportazione

Molti designer (e alcune tipografie) hanno ancora l'impressione che sia una buona idea convertire tutto il testo di un documento in contorni prima di esportarlo in PDF. Il ragionamento alla base di questa idea è che i contorni garantiranno la corretta visualizzazione dei font, anche in caso di problemi con i file dei font.

Questo consiglio è ormai superato e non è consigliabile delineare il testo per la stampa o la condivisione. Rispetto a dieci anni fa, è molto meno probabile che ci si trovi in una situazione in cui viene richiesto, ma si può sempre citare Adobe direttamente a chi ha dei dubbi.

Dov Isaacs, che ha ricoperto la carica di Adobe Principal Scientist dall'aprile 1990 al maggio 2021, ha commentato l'argomento in uno dei suoi numerosi e utili commenti ai post del forum Adobe:

"Siamo a conoscenza di vari "fornitori di servizi di stampa" che hanno la netta impressione sbagliata che la conversione del testo in contorni sia in qualche modo più affidabile che lasciare il testo come testo realizzato dai font.

A parte alcuni RIP preistorici e pericolosi basati su tecnologia non Adobe che risalgono a più di quindici anni fa, non siamo a conoscenza di alcun problema durante il processo RIP dovuto ai font.

Se il font è incorporato nel PDF e viene visualizzato correttamente in Adobe Acrobat, dovrebbe RIP! Se si dispone di un "cattivo font", non sarà possibile visualizzare il file PDF in Acrobat né convertire il testo in contorni.

Questa pratica luddista presenta anche molti svantaggi: si perde l'accenno del carattere e spesso si finisce per ottenere stampe eccessivamente marcate, soprattutto con caratteri serif dai dettagli sottili alle dimensioni del testo. I file PDF diventano molto gonfi. Il RIP e persino le prestazioni di visualizzazione ne risentono terribilmente.

Adobe consiglia espressamente agli utenti finali di evitare i fornitori di servizi di stampa che richiedono file PDF con il cosiddetto "testo delineato".

Il commento è stato scritto con lo stile informale comunemente usato nei forum, e il post riguardava specificamente la creazione di contorni in Adobe Acrobat. Tuttavia, il commento Il messaggio è chiaro: non delineate il testo solo per la stampa!

Una parola finale

Questo è tutto quello che c'è da sapere su come delineare il testo in InDesign! Il testo delineato è un ottimo strumento per creare layout dinamici con tipografia personalizzata e maschere di ritaglio delle immagini, ed è uno strumento importante nel kit di strumenti di ogni designer.

Tenete presente che, nel mondo moderno di InDesign, la delineazione del testo non dovrebbe essere richiesta automaticamente per la stampa e la condivisione, nonostante quello che potrebbe dire il vostro stampatore. È utile in alcune situazioni tecniche, ma sono piuttosto rare.

Buon outlining!

Sono Cathy Daniels, esperta di Adobe Illustrator. Uso il software dalla versione 2.0 e creo tutorial per esso dal 2003. Il mio blog è una delle destinazioni più popolari sul Web per le persone che vogliono imparare Illustrator. Oltre al mio lavoro di blogger, sono anche autore e grafico.