Come eseguire il backup del telefono Android prima del ripristino di fabbrica (4 suggerimenti)

  • Condividi Questo
Cathy Daniels

Un reset di fabbrica riporta il vostro telefono Android allo stesso stato in cui si trovava al momento dell'acquisto. È sempre consigliabile eseguire un reset di fabbrica prima di vendere il telefono, e i reset possono risolvere una serie di problemi. Ma guardate prima di buttarvi! Il reset del telefono cancella tutte le vostre informazioni personali. Assicuratevi di fare prima un backup dei vostri dati!

Sul nostro telefono conserviamo una grande quantità di informazioni preziose, tra cui contatti, appuntamenti, foto, note e altro ancora. Eseguire regolarmente il backup del telefono è una buona idea.

Il problema è che non sempre è chiaro come farlo. In parte il motivo è che non esiste un telefono Android standard: sono prodotti da produttori diversi, eseguono versioni diverse di Android e includono applicazioni diverse. Il modo in cui si esegue il backup del proprio telefono può essere diverso da quello di altri utenti Android.

In questo articolo, quindi, vi illustreremo una serie di modi per effettuare il backup, mostrandovi come utilizzare le funzioni di Android e una serie di applicazioni di backup di terze parti.

1. Come eseguire il backup utilizzando le applicazioni e i servizi di Google

Google offre diversi metodi ufficiali per eseguire il backup del telefono, descritti brevemente nelle pagine di supporto di Google. Questi metodi non sono disponibili su tutti i dispositivi, alcuni sono stati introdotti con Android 9. Inoltre, i dettagli variano da un telefono all'altro, come ad esempio la posizione esatta in cui si trovano le funzioni nell'app Impostazioni.

Ad esempio, alcuni telefoni collocano le impostazioni di backup nella pagina principale, mentre altri le collocano sotto la voce Personale. La sezione può essere denominata "Backup", "Backup e ripristino" o "Backup e ripristino". La disposizione delle impostazioni può variare da un telefono all'altro. Potrebbe essere necessario usare un po' di buon senso o cercare in giro per trovare la funzione di backup.

Infine, alcuni metodi non consentono di eseguire il backup di tutti i dati. Si consiglia di utilizzare una combinazione: ad esempio, utilizzare l'app Backup & Reset, quindi copiare i file sul computer. Si noti che alcune app di terze parti non Google potrebbero non essere in grado di eseguire il backup delle impostazioni e dei dati in questo modo. In caso di dubbio, contattare lo sviluppatore.

Backup e ripristino di Android

Iniziamo con l'app di backup integrata in Android, presente in molti dispositivi Android che eseguono versioni recenti di Android, anche se alcuni produttori (tra cui Samsung e LG) ne offrono di proprie. Le tratteremo nella prossima sezione.

Secondo il supporto di Google, l'applicazione esegue il backup dei dati e delle impostazioni dei seguenti dispositivi:

  • Contatti Google
  • Calendario di Google
  • Messaggi di testo (SMS, non MMS)
  • Reti e password Wi-Fi
  • Sfondi
  • Impostazioni di Gmail
  • Applicazioni
  • Impostazioni del display, tra cui luminosità e sospensione
  • Impostazioni della lingua, compresi i dispositivi di input
  • Impostazioni di data e ora

Come ho già detto, le impostazioni e i dati di alcune app di terze parti potrebbero non essere sottoposti a backup. Inoltre, questa app non esegue il backup di foto e file, per cui di seguito illustreremo diversi modi per farlo.

Ecco come eseguire il backup del telefono Android utilizzando Backup e ripristino:

  • Aperto Impostazioni, quindi navigare verso Backup & reset
  • Rubinetto Eseguire il backup dei dati, quindi abilitare il Backup dei dati interruttore
  • Selezionare l'account Google di cui eseguire il backup
  • Abilitare il Ripristino automatico interruttore
  • Toccare il proprio account Google, quindi controllare tutte le app e i servizi di cui si desidera eseguire il backup.

Dopo il reset di fabbrica, ecco come ripristinare i dati e le impostazioni:

  • Durante la procedura di configurazione, vi verrà chiesto se volete copiare i vostri account, le app e i dati da un altro dispositivo. Dite che è possibile copiare i vostri account, le app e i dati da un altro dispositivo. No grazie
  • Accedere al proprio account Google. Seguire le indicazioni successive
  • Verrà chiesto se si desidera ripristinare l'ultimo backup. Quando lo fa, toccare Avanti

Il dispositivo verrà quindi ripristinato.

Copiare e incollare i file sul computer manualmente con l'USB

È possibile collegare il telefono Android al computer e trasferire i file come se si trattasse di una chiavetta USB. Si noti che non è possibile eseguire il backup di tutto. Funziona con tutto ciò che è memorizzato come file, come foto, musica e documenti, ma non con le informazioni memorizzate nei database. Ciò significa che i contatti, i registri delle chiamate, le app e altro ancora non saranno sottoposti a backup.

Funziona sia con Mac che con Windows. Su Mac è necessario installare Android File Transfer. Ecco cosa serve per farlo:

  • Sbloccare il telefono. Se è la prima volta che si collega il telefono al Mac, aprire Android File Transfer (in futuro avverrà automaticamente).
  • Collegare il telefono tramite cavo USB
  • Selezionare Trasferimento di file dal messaggio popup sul telefono (potrebbe essere necessario abbassare la barra delle notifiche sui dispositivi più vecchi)
  • Quando si apre automaticamente la finestra di trasferimento dei file sul computer, utilizzarla per trascinare i file di cui si desidera eseguire il backup.
  • Espulsione e scollegamento del telefono

Nota: alcune cartelle di cui si dovrebbe fare il backup sono DCIM (le foto), Download, Film, Musica, Immagini, Suonerie, Video.

Sincronizzazione dei dati con l'account Google

Google offre anche un metodo manuale per sincronizzare i dati con il proprio account Google.

  • Aperto Impostazioni e navigare verso Account Google
  • Selezionare Google

Qui si trova un elenco di tipi di dati che è possibile sincronizzare con il proprio account Google, tra cui:

  • Dati dell'app
  • Calendario
  • Contatti
  • Guida
  • Gmail

Per ogni elemento viene visualizzata la data e l'ora dell'ultima sincronizzazione. È quindi possibile sincronizzare manualmente gli elementi toccando ciascuno di essi.

Eseguire il backup dei file utilizzando l'app Google Drive

I file e i documenti archiviati nell'app Google Drive vengono automaticamente memorizzati nel cloud. Copiarli lì è una comoda alternativa alla copia sul computer, come descritto sopra.

Ecco come fare:

  • Aperto Google Drive sul dispositivo Android
  • Toccare il tasto Aggiungi icona. Selezionare Caricare, allora Caricare i file
  • Selezionare i file di cui si desidera eseguire il backup, quindi toccare Fatto
  • I vostri file saranno trasferiti

Alcune app di terze parti, come WhatsApp, possono essere configurate per eseguire automaticamente il backup dei dati su Google Drive. Ecco le istruzioni di WhatsApp su come farlo.

2. Come eseguire il backup utilizzando applicazioni di terze parti

Nessuna delle app di Google è in grado di eseguire il backup dell'intero dispositivo in un'unica operazione, ma è possibile avvicinarsi utilizzando una combinazione dei metodi descritti sopra. Le app di terze parti non sono tutte uguali: alcune sono in grado di eseguire il backup di tutto con un solo clic, mentre altre eseguono il backup solo di alcuni tipi di dati.

Software di backup che funziona sul computer

Assistente MobiKin per Android (solo per Windows) è in grado di gestire il dispositivo Android in diversi modi e di eseguire il backup dei suoi contenuti sul PC con un solo clic. È anche in grado di eseguire il backup dei dati in modo selettivo tramite USB o Wi-Fi.

Viene fornito un tutorial con schermate su come eseguire il backup del telefono con il software. Normalmente a 49,95 dollari, il software è scontato a 29,95 dollari al momento in cui scriviamo. È disponibile una prova gratuita.

Assistente Android Coolmuster (Windows, Mac) è molto simile al programma di MobiKin, ma è un po' più economico e disponibile anche per gli utenti Mac. È in grado di eseguire il backup del telefono prima di un reset di fabbrica con un solo clic e può anche essere utile se si esegue il reset senza aver prima eseguito un backup. È incluso un tutorial dettagliato sul backup. Normalmente a 39,95 dollari, il programma è scontato a 29,95 dollari al momento in cui scriviamo.

Coolmuster Android Backup Manager (Windows, Mac) è un altro programma degli stessi sviluppatori e consente di risparmiare denaro fornendo un backup con un solo clic senza funzioni aggiuntive. Normalmente a 29,95 dollari, è scontato a 19,95 dollari al momento in cui scriviamo.

TunesBro Android Manager (Windows, Mac) è un kit di strumenti per gli utenti Android, in grado di trasferire file, eseguire backup e ripristini, gestire i contenuti ed eseguire il root con un solo clic. TuneBro è stato progettato per essere completo e facile da usare, e viene fornita una guida all'uso. La versione per Windows costa 39,95 dollari; quella per Mac 49,95 dollari. È disponibile una prova gratuita.

ApowerManager (Windows, Mac) è un altro gestore telefonico in grado di eseguire il backup di tutti i dati del dispositivo Android tramite USB o Wi-Fi. È possibile acquistare il software per 59,99 dollari (normalmente 129,90 dollari), oppure pagare un abbonamento su base mensile o annuale.

Software di backup eseguibile sul dispositivo Android

G Cloud Backup è un'app di backup per dispositivi Android molto apprezzata e facile da usare, che consente di eseguire il backup di contatti, messaggi, foto, video, musica, documenti, registri delle chiamate, file e altro ancora nel cloud. L'app è valutata con 4,5 stelle su Google Play Store ed è scaricabile gratuitamente con acquisti in-app.

Backup del cellulare è in grado di eseguire il backup e il ripristino dei dati del telefono su una scheda SD, Google Drive, Dropbox, OneDrive o disco Yandex. I tipi di dati supportati includono contatti, messaggi SMS e MMS, registri delle chiamate, impostazioni di sistema, password Wi-Fi, calendari, applicazioni, segnalibri e cronologia del browser. L'app è valutata 4,3 stelle su Google Play Store ed è gratuita.

Resilio Sync consente di trasferire i file su un altro dispositivo, sul PC o sul cloud. Esegue il backup di file, tra cui foto, video, musica, PDF, documenti e libri, ma non dei contenuti dei database. Classificata con 4,3 stelle su Google Play Store, l'applicazione è gratuita, anche se non viene aggiornata da tempo.

Super backup e ripristino esegue il backup di app, contatti, messaggi SMS, cronologia delle chiamate, segnalibri e calendari su una scheda SD, Gmail o Google Drive. L'app è valutata 4,2 stelle su Google Play Store ed è gratuita con acquisti in-app.

Il mio backup I tipi di dati supportati includono app, foto, video, musica e playlist, contatti, registri delle chiamate, segnalibri, messaggi SMS e MMS, calendari, impostazioni di sistema e altro ancora. L'applicazione è valutata 3,9 stelle su Google Play Store ed è gratuita con acquisti in-app.

Elio esegue il backup delle app e dei dati su una scheda SD o sul cloud. L'app è valutata 3,4 stelle su Google Play Store ed è gratuita. La versione premium consente di eseguire il backup su Dropbox, Box e Google Drive e di sincronizzarlo con altri dispositivi Android.

Applicazioni di backup OEM

Alcuni produttori, tra cui Samsung e LG, mettono a disposizione le proprie applicazioni di backup, che funzionano in modo simile all'applicazione di Google e si trovano anche in Impostazioni> Backup .

A titolo di esempio, ecco come funziona l'app di Samsung sui telefoni Samsung:

  • Se non l'avete ancora fatto, registrate un account Samsung.
  • Aperto Impostazioni e navigare verso Backup e reset
  • Nel Account Samsung sezione, toccare Backup dei dati
  • Accedere all'account Samsung
  • Controllare le app e i servizi di cui si desidera eseguire il backup
  • Abilitare il Backup automatico interruttore o rubinetto Backup ora per eseguire un backup manuale
  • I vostri file saranno sottoposti a backup

Ecco come ripristinare i dati dopo aver eseguito il ripristino di fabbrica:

  • Aperto Impostazioni e navigare verso Backup & reset
  • Nel Account Samsung sezione, toccare Ripristino
  • Selezionare il backup corrente, quindi selezionare le applicazioni e i servizi che si desidera ripristinare.
  • Rubinetto Ripristina ora

3. Come ridurre al minimo la necessità di backup utilizzando i servizi cloud

Se siete soliti utilizzare i servizi cloud, i vostri dati sono già online, il che rende il backup meno preoccupante. Vale comunque la pena di eseguire il backup del vostro dispositivo, ma in modo meno catastrofico se qualcosa va storto.

Non è una sorpresa che le applicazioni di Google salvino automaticamente i loro dati nel cloud. Quando si scelgono applicazioni di terze parti, bisogna assicurarsi che facciano lo stesso. Ecco il parere di Computerworld:

Al giorno d'oggi, il backup di un dispositivo Android e la sincronizzazione dei dati richiedono uno sforzo minimo o nullo. La maggior parte del lavoro avviene in modo fluido e automatico, dietro le quinte, senza alcun coinvolgimento da parte dell'utente o con un'opzione una tantum quando si configura il telefono per la prima volta. E per ripristinare i dati è in genere sufficiente accedere al dispositivo e lasciare che i sistemi di Google funzionino.magia.

Sebbene molte app salvino automaticamente nel cloud, potrebbe essere necessario controllare le impostazioni per accertarsene. Ecco come fare con le app di Google.

Google Foto

Google Foto è preinstallato sulla maggior parte dei dispositivi Android ed è uno dei migliori strumenti di gestione delle foto disponibili. L'app può archiviare automaticamente e gratuitamente un numero illimitato di foto online se si utilizza l'opzione "alta qualità".

In questo modo si ridurranno le dimensioni dei file di foto e video ad altissima risoluzione, pur conservando i dettagli necessari per una buona visualizzazione sullo schermo. Le foto di dimensioni pari o inferiori a 16 megapixel e i video di dimensioni pari o inferiori a 1080p verranno lasciati così come sono.

Potete scegliere di non ridimensionare le foto, ma sarete limitati dalla quantità di spazio disponibile su Google Drive, che attualmente offre 25 GB gratuiti.

Ecco come assicurarsi che le foto vengano salvate nel cloud:

  • Aperto Google Foto
  • Individuare il pulsante del menu in alto a sinistra dello schermo e toccarlo.
  • Selezionare Impostazioni
  • Assicurarsi che Backup & sincronizzazione è acceso

Google Play Music e Spotify

Il backup è più semplice se si utilizza un servizio di streaming come Google Play Music o Spotify piuttosto che mantenere una propria libreria musicale, perché la musica ascoltata viene memorizzata sui server del provider e copiata solo temporaneamente sul dispositivo. Dopo aver resettato il telefono, basta accedere nuovamente al proprio account.

Google Play Music può anche eseguire il backup della vostra collezione musicale personale. Potete caricare gratuitamente 50.000 brani e ascoltarli da qualsiasi computer o dispositivo. Per farlo, potete utilizzare un browser web sul vostro computer Windows o Mac. I passaggi sono illustrati nel supporto di Google.

Google Docs, Sheets e Slides

Abbiamo già visto che Google Drive è un modo comodo per eseguire il backup dei file dal proprio dispositivo Android, ma se si utilizzano le app di produttività di Google, i file verranno archiviati automaticamente.

  • Google Docs è un popolare elaboratore di testi online, collaborativo, in grado di aprire, modificare e salvare documenti Microsoft Word. È valutato con 4,3 stelle sul Google Play Store ed è gratuito.
  • Fogli di Google è un foglio di calcolo collaborativo online in grado di lavorare con i file di Microsoft Excel, valutato 4,3 stelle su Google Play Store e gratuito.
  • Google Slides è un'applicazione per presentazioni collaborative online compatibile con Microsoft PowerPoint, valutata 4,2 stelle su Google Play Store e gratuita.

4. Come eseguire un ripristino di fabbrica

Dopo aver eseguito il backup del telefono, è possibile eseguire un ripristino dei dati di fabbrica. I passaggi sono semplici e si possono trovare sul sito del supporto Google.

Ecco come fare:

  • Aperto Impostazioni e navigare verso Backup & reset
  • Rubinetto Ripristino dei dati di fabbrica
  • Rubinetto Reset
  • Nella schermata di conferma, toccare Cancella tutto o Elimina tutto

Il telefono verrà riportato allo stesso stato in cui si trovava al momento dell'acquisto. I dati saranno spariti; il prossimo passo sarà quello di ripristinarli. Le modalità di esecuzione dipendono dal metodo utilizzato per il backup del telefono. In molti casi, abbiamo illustrato i passaggi sopra descritti.

Sono Cathy Daniels, esperta di Adobe Illustrator. Uso il software dalla versione 2.0 e creo tutorial per esso dal 2003. Il mio blog è una delle destinazioni più popolari sul Web per le persone che vogliono imparare Illustrator. Oltre al mio lavoro di blogger, sono anche autore e grafico.