Come modificare i ritratti in Lightroom (10 passaggi rapidi)

  • Condividi Questo
Cathy Daniels

Ci sono migliaia di modi per modificare i ritratti in Lightroom. Questo fa parte della bellezza del programma: ogni fotografo può aggiungere la propria "salsa speciale" alle immagini per creare qualcosa di unico.

Ciao, sono Cara e ammetto che mi ci sono voluti alcuni anni per riuscire a capire come modificare i ritratti in Lightroom. Ci sono molti cursori e numeri da modificare e tutti influiscono sull'immagine in modi diversi, alcuni dei quali sono difficili da decifrare.

Oggi vi mostrerò un procedimento di base per modificare i ritratti in Lightroom.

Non dovete necessariamente seguire tutti i passaggi, perché immagini diverse richiedono modifiche diverse, ma potete sicuramente impararli tutti e personalizzarli in base alla vostra immagine.

Cominciamo!

Nota: le schermate qui sotto sono state prese dalla versione Windows di Lightroom Classic. Se si utilizza la versione Mac, l'aspetto sarà leggermente diverso.

Fase 1: Importare l'immagine in Lightroom

Il primo passo consiste nel portare il ritratto in Lightroom. Nella sezione Biblioteca fare clic sul modulo Importazione nell'angolo inferiore sinistro dell'area di lavoro, proprio sopra il filmato.

Sul lato sinistro dello schermo, scegliere l'origine, di solito una scheda di memoria o una cartella del computer. Selezionare le immagini che si desidera importare e fare clic su Importazione in basso a destra dello schermo.

Al termine dell'importazione, Lightroom passerà all'area di lavoro normale con il filmstrip in basso. Fare clic su Sviluppare per aprire i pannelli di modifica.

Fase 2: Aggiungere una preimpostazione

Le preimpostazioni forniscono un punto di partenza per l'editing. Si può scegliere di utilizzare una delle preimpostazioni incluse in Lightroom o di acquistarne o crearne una propria (per ulteriori informazioni, consultare i nostri tutorial su come aggiungere o installare le preimpostazioni o su come creare una propria preimpostazione).

Se non si dispone di una preimpostazione, passare al punto 3 per continuare a modificare manualmente.

Fase 3: Regolazione del bilanciamento del bianco

Un bilanciamento del bianco accurato è fondamentale per ottenere i giusti toni della pelle in un'immagine. Naturalmente, al momento dello scatto si dovrebbe aver impostato il bilanciamento del bianco nella fotocamera, ma se non lo si è fatto o se è ancora necessario un ritocco, è possibile farlo in Lightroom.

Aprire la sezione Base Lo strumento di bilanciamento del bianco è situato in alto, a destra dell'area di lavoro.

Il modo più semplice per impostare il bilanciamento del bianco è fare clic sul contagocce e fare clic su un punto dell'immagine che dovrebbe essere bianco. Se non si dispone di questa opzione, è possibile far scorrere il tasto Temp e Tinta fino a quando non si ottengono risultati precisi.

Fase 4: esposizione, luci, ombre, ecc.

Il passo successivo consiste nell'ottenere la giusta illuminazione dell'immagine. È possibile effettuare regolazioni generali con la funzione Esposizione e Contrasto Modificare i cursori Punti salienti e Ombre individualmente con i cursori corrispondenti. Giocare con il Bianco e Neri fino ad ottenere un risultato soddisfacente.

Se è necessario effettuare regolazioni avanzate dell'illuminazione, la potente funzione di mascheratura AI di Lightroom è estremamente utile. È possibile selezionare il soggetto e il cielo, oppure utilizzare maschere radiali e lineari per schiarire o scurire parti specifiche dell'immagine.

Fase 5: la mia salsa segreta

A questo punto, la maggior parte dei fotografi aggiunge un po' di colore all'immagine. Vedete che è un po' insipida?

A volte, questo viene fatto con l'opzione Vibrazione e Saturazione cursori.

Se si utilizzano queste opzioni, bisogna fare attenzione a non esagerare: è facilissimo spingere troppo la saturazione e l'immagine risulterà eccessivamente ritoccata. Il Vibrazione è un'opzione un po' più sottile e intelligente, ma va comunque usata con cautela.

Preferisco utilizzare il Curva di tono È la mia "salsa segreta", per così dire. Ho regolato ciascuno degli strumenti di Rosso, Verde, e Blu La seconda immagine è la mia Curva del punto .

Ecco il mio risultato:

Fase 6: Regolazione dei colori

La regolazione della Curva di tonalità a volte può essere un po' troppo forte con alcuni colori. In questo caso, la pelle è diventata un po' troppo arancione, ma mi piace la vivacità dell'immagine nel suo complesso, quindi non voglio intervenire di nuovo sul bilanciamento del bianco.

Passiamo invece al pannello HSL/Colore e apportiamo alcune regolazioni. È possibile accedere ai pannelli Tonalità, Saturazione e Luminanza separatamente scegliendo l'opzione corrispondente in alto. Per vederli tutti, come ho fatto qui, fare clic su Tutti.

Sta venendo fuori!

Fase 7: Regolare il ritaglio

A questo punto abbiamo eliminato la maggior parte delle modifiche principali ed è ora di perfezionare il ritratto per farlo brillare.

Cominciamo con il raccolto.

Prima di ritagliare l'immagine, pensate alla composizione. Qual è la storia che state cercando di raccontare con l'immagine? C'è questa bella ragazza, ma c'è anche un bello sfondo. Voglio mantenere una parte maggiore dello sfondo nell'immagine per mostrare l'ambiente circostante.

Tuttavia, penso che ci sia più sfondo di quanto sia necessario e che lei sia un po' piccola nell'inquadratura. Quindi ritaglierò in questo modo. Scopri come usare lo strumento di ritaglio qui.

Fase 8: Regolazione dei dettagli

Ingrandire al 100% l'immagine per controllare il rumore. Ho volutamente sottoesposto la ragazza nella mia immagine perché non volevo che il cielo venisse oscurato dietro di lei.

È possibile utilizzare gli strumenti di riduzione del rumore nella sezione Dettaglio per correggere la grana dell'immagine come necessario.

Fase 9: Ritocco della pelle

Pochi di noi hanno la pelle perfetta che vorrebbero avere, ma in Lightroom la pelle può avere un aspetto sorprendente! Create una maschera di pennello con la nitidezza verso il basso per ammorbidire delicatamente la pelle del soggetto.

È inoltre possibile utilizzare il comando Rimozione di macchie per rimuovere dalla pelle del soggetto imperfezioni come i brufoli.

Scegliete lo strumento dalla barra degli strumenti sopra il riquadro Base pannello. Impostarlo su Guarire e di solito metto il Piuma Regolare la dimensione in modo che sia appena più grande dell'imperfezione e fare clic per rimuoverla.

Fase 10: Sbiancare i denti, scurire le labbra, illuminare gli occhi

Alcuni soggetti sono favolosi così come sono, altri avrebbero bisogno di un piccolo ritocco. È facile usare gli strumenti di mascheratura per schiarire/imbiancare i denti del soggetto per ottenere quel sorriso brillante che tutti amiamo. Scopri come sbiancare i denti qui.

È possibile utilizzare la stessa tecnica per aggiungere un tocco di colore alle labbra, aumentando la saturazione per renderle più vivaci.

Per schiarire gli occhi, è sufficiente aggiungere un paio di gradienti radiali agli occhi e aumentare un po' l'esposizione. Non esagerate: modifiche evidenti rovinerebbero la foto.

Ed ecco fatto!

Non seguirete la stessa identica formula per ogni ritratto che elaborerete. Non tutte le foto richiederanno tutti i passaggi. Tuttavia, questo vi dà un buon punto di partenza da cui lavorare.

Se siete curiosi di scoprire le modifiche più avanzate che potete provare, date un'occhiata allo split toning e a come usarlo in Lightroom per portare le vostre foto a un livello superiore!

Sono Cathy Daniels, esperta di Adobe Illustrator. Uso il software dalla versione 2.0 e creo tutorial per esso dal 2003. Il mio blog è una delle destinazioni più popolari sul Web per le persone che vogliono imparare Illustrator. Oltre al mio lavoro di blogger, sono anche autore e grafico.