Come utilizzare gli stili di paragrafo in Adobe InDesign

  • Condividi Questo
Cathy Daniels

InDesign può creare documenti che vanno da una singola pagina a più volumi, quindi dispone di strumenti unici per accelerare il processo di impostazione di enormi quantità di testo.

Gli stili di paragrafo sono uno degli strumenti più importanti per lavorare con documenti lunghi, in quanto possono facilmente far risparmiare ore di lavoro noioso ed evitare errori di formattazione imbarazzanti.

Si tratta di un argomento un po' complesso, quindi avremo solo il tempo di trattare le basi dell'uso degli stili di paragrafo in InDesign, ma vale sicuramente la pena impararli.

Punti di forza

  • Gli stili di paragrafo sono modelli di stile riutilizzabili che controllano la formattazione del testo in interi paragrafi.
  • Gli stili di paragrafo vengono creati e applicati tramite il pannello Stili di paragrafo.
  • La modifica di uno stile cambia la formattazione di tutto il testo che utilizza quello stile in tutto il documento.
  • Un documento InDesign può avere un numero illimitato di stili di paragrafo.

Cos'è lo stile di paragrafo in InDesign

Uno stile di paragrafo funge da modello stilistico per la formattazione del testo in InDesign. È possibile configurare uno stile di paragrafo in modo che abbia una combinazione unica di carattere, peso, dimensione del punto, colore, stile di indentazione e qualsiasi altra proprietà di formattazione utilizzata da InDesign.

È possibile creare tutti gli stili che si desidera e assegnare ciascuno di essi a una diversa sezione di testo nel documento InDesign.

Un metodo comune è quello di creare uno stile di paragrafo per il testo del titolo, un altro stile per i sottotitoli e un altro ancora per il testo del corpo, le didascalie, le citazioni e così via per ogni tipo di elemento di testo ripetuto nel documento.

Ogni stile di paragrafo viene applicato alla porzione di testo interessata e, se in seguito si decide di modificare la formattazione dei titoli nell'intero documento, è sufficiente modificare lo stile di paragrafo dei titoli invece di modificare ogni singolo titolo.

Ciò consente di risparmiare una quantità davvero incredibile di tempo e fatica quando si lavora su documenti lunghi e impedisce di commettere errori di formattazione garantendo la coerenza dell'intero documento.

Per i documenti più brevi, forse non è il caso di dedicare tempo alla creazione di stili di paragrafo, ma sono uno strumento essenziale per qualsiasi cosa più lunga di qualche pagina, quindi è una buona idea familiarizzare con essi il prima possibile. Ci sono persino alcune regolazioni della formattazione del testo che si possono fare solo utilizzando gli stili di paragrafo!

Il pannello degli stili di paragrafo

Il luogo centrale per lavorare con gli stili di paragrafo è la cartella Stili di paragrafo A seconda dell'area di lavoro di InDesign, il pannello potrebbe non essere visibile per impostazione predefinita, ma è possibile avviarlo aprendo la finestra di dialogo Finestra selezionando il menu Stili e fare clic su Stili di paragrafo Si può anche usare la scorciatoia da tastiera Comando + F11 (basta usare F11 se si utilizza un PC).

Ogni volta che si crea un nuovo documento, InDesign crea il file Paragrafo di base Lo stile di paragrafo viene applicato a tutto il testo del documento, a meno che non si creino altri stili. È possibile modificarlo e utilizzarlo come qualsiasi altro stile di paragrafo, oppure ignorarlo e creare stili di paragrafo aggiuntivi.

Il pannello Stili di paragrafo consente di creare nuovi stili, di organizzarli e di applicarli; diamo quindi un'occhiata più da vicino a come utilizzarli nel vostro prossimo progetto.

Come creare uno stile di paragrafo in InDesign

Per creare un nuovo stile di paragrafo, fare clic sul pulsante Creare un nuovo stile nella parte inferiore della finestra Stili di paragrafo come evidenziato di seguito.

InDesign creerà un nuovo stile di paragrafo nell'elenco precedente. Doppio clic la nuova voce dell'elenco per aprire la finestra Opzioni di stile del paragrafo in modo da poter configurare le opzioni di formattazione dello stile.

Iniziate dando un nome al vostro nuovo stile di paragrafo nella sezione Nome dello stile Potrebbe sembrare una perdita di tempo, ma quando avrete 20 stili diversi nel vostro documento, sarete contenti di aver iniziato a creare buone abitudini fin dall'inizio!

Sul lato sinistro del pannello è presente un lungo elenco di sezioni che controllano varie opzioni di formattazione. È possibile scorrere ogni sezione fino a personalizzare tutti gli aspetti dello stile di cui si ha bisogno.

Dato che ce ne sono così tante, non vi illustrerò tutte le sezioni una per una e la maggior parte di esse sono comunque abbastanza autoesplicative. Probabilmente sapete già come configurare il carattere, la dimensione dei punti, il colore, ecc. per il vostro testo e la procedura è la stessa per ogni sezione pertinente.

Quando si è soddisfatti delle impostazioni, fare clic sul pulsante OK e le impostazioni dello stile di paragrafo verranno salvate.

Questa procedura può essere ripetuta quante volte si vuole fino a quando non si sono creati tutti gli stili di paragrafo necessari per il documento e si può tornare a modificare gli stili esistenti in qualsiasi momento facendo doppio clic sul nome dello stile nel pannello Stili di paragrafo.

Prima di passare all'applicazione del nuovo stile di paragrafo, ci sono alcune sezioni uniche nella finestra Opzioni stile di paragrafo che meritano una spiegazione speciale, quindi continuate a leggere per alcuni trucchi avanzati sugli stili di paragrafo.

Caratteristiche speciali dello stile del paragrafo

Queste sezioni speciali offrono funzionalità uniche che non si trovano nella formattazione del testo standard di InDesign. Non sono necessarie per ogni situazione, ma vale la pena conoscerle.

La prossima rubrica di stile

Tecnicamente non è una sezione speciale, poiché si trova nella sezione Generale, ma è sicuramente una caratteristica speciale.

È uno strumento che consente di risparmiare tempo e di velocizzare il processo di impostazione del testo. Funziona meglio se si creano tutti gli stili di paragrafo prima di aggiungere il testo al documento, poiché li applica automaticamente.

In questo esempio, ho creato uno stile Titolo e uno stile Copia corpo. All'interno dello stile Titolo, imposterò lo stile Stile successivo allo stile Body Copy. Quando digito un titolo, assegno lo stile Headline, e poi premo Entrare / Ritorno , al testo successivo che inserisco verrà automaticamente assegnato lo stile Copia corpo.

Richiede una gestione attenta e una struttura coerente dei documenti, ma può far risparmiare molto tempo se usato correttamente.

Tappi a goccia e stili annidati

I cappucci a goccia sono grandi lettere maiuscole iniziali che vengono tipicamente utilizzate all'inizio di nuovi capitoli o sezioni all'interno di un libro, il che è abbastanza semplice da configurare, ma è anche possibile creare stili annidati che seguono il cappuccio a goccia per un numero specifico di parole o righe.

Usati in genere per bilanciare l'effetto visivo di una grande lettera maiuscola accanto a un intero paragrafo di testo, questi stili annidati consentono un controllo flessibile e automatico senza dover impostare il testo a mano.

Stile GREP

GREP è l'acronimo di General Registry Expressions (Espressioni generali del registro) e meriterebbe da solo un intero tutorial. In breve, consente di creare regole che applicano dinamicamente stili di carattere in base al testo specifico inserito.

Ad esempio, se il mio testo contiene molte date numeriche e voglio che tutte utilizzino l'opzione di formattazione Proportional Oldstyle, posso creare uno stile di carattere che contenga le opzioni di formattazione appropriate e applicarlo automaticamente a tutti i numeri del mio testo.

Questo è solo un assaggio di ciò che si può fare con GREP, ma come ho detto prima, merita davvero un tutorial tutto per sé.

Etichettatura delle esportazioni

Il formato EPUB è una scelta popolare per gli ebook e segue una struttura di tag del testo simile a quella dell'HTML: tag di paragrafo e diversi tag gerarchici per i titoli.

Utilizzando l'Export Tagging, è possibile far corrispondere gli stili di paragrafo ai tag gerarchici utilizzati da questi formati di documento. Ad esempio, è possibile far corrispondere lo stile di paragrafo Body Copy al tag, lo stile Headlines al tag

tag heading, sottotesti a

e così via.

Utilizzo del nuovo stile di paragrafo in InDesign

Ora che avete creato uno stile di paragrafo, è il momento di applicarlo al vostro testo. Fortunatamente, questo processo è molto più veloce dell'impostazione dello stile.

Passare alla schermata Tipo e selezionare il testo che si desidera stilizzare con il nuovo stile di paragrafo. Fare clic sullo stile appropriato nella finestra di dialogo Stili di paragrafo e verrà immediatamente formattato utilizzando le opzioni specificate nel pannello Opzioni di stile del paragrafo finestra.

Non c'è altro da fare!

Se è necessario tornare indietro e modificare lo stile di paragrafo mentre è attivo il cursore di testo, non è possibile fare doppio clic sulla voce nel pannello Stili di paragrafo, perché si potrebbe applicare accidentalmente lo stile sbagliato al testo sbagliato. È invece possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome dello stile e selezionare Modifica senza applicarlo accidentalmente.

Importare gli stili di paragrafo

È anche possibile importare stili di paragrafo da documenti esistenti, semplificando così il processo di creazione di un aspetto visivo coerente in più documenti.

Nel pannello Stili di paragrafo, fate clic sull'icona del menu del pannello e selezionate Caricare gli stili di paragrafo InDesign aprirà una finestra di dialogo standard per la selezione dei file e sarà possibile sfogliare il documento di InDesign contenente gli stili desiderati.

Una parola finale

Ci sono altri strumenti importanti da imparare se volete diventare dei veri esperti di InDesign, quindi il modo migliore per capirli davvero è iniziare a usarli nel vostro prossimo progetto di design.

All'inizio possono sembrare un po' noiosi, ma inizierete presto ad apprezzarne il valore.

Buon styling!

Sono Cathy Daniels, esperta di Adobe Illustrator. Uso il software dalla versione 2.0 e creo tutorial per esso dal 2003. Il mio blog è una delle destinazioni più popolari sul Web per le persone che vogliono imparare Illustrator. Oltre al mio lavoro di blogger, sono anche autore e grafico.